sabato 24 Febbraio 2024
spot_img

Altri guai per un 41enne di Sonnino: dopo le armi rubate, trovato un ingente quantitativo di droga

Nella giornata del 28 luglio 2023, si è svolta un’importante operazione antidroga a Sonnino, che ha portato all’emissione di una nuova ordinanza di custodia cautelare da parte del G.I.P. di Latina. L’operazione è stata condotta dai militari del N.O.R. – Aliquota Radiomobile dei Carabinieri di Terracina e della Stazione di Sonnino, e rappresenta un ulteriore sviluppo nel caso che ha coinvolto un uomo di 41 anni, già arrestato la scorsa settimana per reati legati alla ricettazione e alla detenzione illegale di armi.

L’indagato ora è accusato anche di detenzione ai fini di spaccio di diverse sostanze stupefacenti. Gli eventi risalgono al 28 giugno scorso, quando durante una perquisizione presso un casolare di proprietà dell’uomo a Sonnino, i carabinieri hanno scoperto una serie di prove incriminanti.

Tra le scoperte, è emersa la presenza di armi oggetto di furto, una pistola priva di matricola con canna alterata e circa 500 cartucce di vari calibri. Tuttavia, il caso è ulteriormente complesso a causa della scoperta di un notevole quantitativo di sostanze stupefacenti. Sono state rinvenute circa 13 chilogrammi di marijuana e 40 grammi di hashish.

Un’analisi tecnica approfondita, ordinata dall’Autorità Giudiziaria, ha rivelato ulteriori dettagli inquietanti. Si stima che la quantità di stupefacente sequestrato sia sufficiente per produrre circa 6.150 dosi medie. Le circostanze della scoperta e il materiale associato al sequestro lasciano presagire che la droga fosse destinata allo spaccio.

Gli elementi a sostegno di questa ipotesi sono numerosi e sintomatici: oltre al volume significativo di sostanze stupefacenti, l’uso di diverse tipologie di droga, il modo in cui sono state presentate (in buste trasparenti con un medesimo segno identificativo e peso), l’esistenza di materiale per il confezionamento e la pesatura (buste trasparenti, forbici, nastro isolante e da imballaggio, bilancini di precisione).

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img