Il famoso film di Muccino interpretato da uno strepitoso Will Smith ci racconta come possa essere duro raggiungere la felicità.

Cos’è la felicità?

Sempre secondo il film, la felicità è quell’attimo in cui tutti i tuoi sforzi ti hanno fatto ottenere un obiettivo che pensavi quasi irraggiungibile.

Se pensate che tutta la nostra vita è una grande corsa alla ricerca della felicità!

Siamo sempre in affanno per raggiungere questo stato mentale unico che ci fa rimanere senza fiato e ci riempie il cuore e la mente di gioia.

Questi attimi sono rari e radi all’interno delle nostre vite, ma come fossero una droga andiamo alla ricerca del prossimo momento di estasi per sentirci vivi.

Sono molti i modi in cui cerchiamo di appagare questo desiderio, con l’amore, l’amicizia, il successo professionale, la cura dello spirito.

Molti filosofi hanno dato una definizione di felicità ma quello che più mi piace è Platone.

La felicità per Platone consiste nella ricerca del Bene e del Bello: ma una volta raggiunti questi scopi, tramite un’educazione che porta alla saggezza, intesa come capacità di distinguere il vero bene e il vero bello dai falsi beni, e una volta soddisfatto il desiderio di felicità, questa svanisce se non sorge un altro desiderio.

Voi come cercate la felicità? Raccontatemi un vostro momento di felicità.