sabato 2 Luglio 2022

A Roma e Priverno due giornate per ricordare la figura di Alberto Alberti, a cura dell’associazione dei Dodici – Gruppo via Francigena

“Per Alberto Alberti, pellegrino Precursore colto e appassionato della Via Francigena in Italia e in Europa”. Questo il titolo delle due giornate, 21 e 22 maggio, che il Gruppo dei Dodici ha organizzato per ricordare la figura di Alberto Alberti.

Presidente e fondatore del Gruppo dei Dodici, Alberti è scomparso lo scorso 26 Dicembre 2021. 

La sua attività è legata in maniera inseparabile alla via Francigena, soprattutto nel recupero della memoria e della storia del Cammino da Roma verso Gerusalemme. Le giornate sono dedicate alla sua eredità e alle prospettive della Via Francigena. 

Alberto Alberti ha una lunga storia di appassionata attività di studioso e precursore della via Francigena; già negli anni 90 ha riproposto la Francigena del nord secondo l’itinerario di Sigerico. Su questo ha scritto un libro-guida in collaborazione con altri camminatori segnando le varie tappe, dopo la ricognizione del cammino e la ricerca dei sentieri storici, in preparazione del Giubileo del Duemila. Successivamente si é dedicato alla Francigena del Sud e ha creato l’associazione “Il gruppo dei Dodici”, associata alla AEVF (associazione europea delle vie francigena) che ha lo scopo di tracciare, promuovere e valorizzare il cammino da Roma a S. Maria di Leuca.

La via Francigena nel Sud e’ stata riconosciuta nel 2019 Cammino Culturale Europeo dal Consiglio d’Europa. 

Instancabile è stata la sua promozione all’estero della via Francigena, partecipando a innumerevoli attività e Conferenze Internazionali. Da ricordare la grande camminata che ha organizzato, in collaborazione con altre Associazioni straniere, dalla Norvegia a Roma “PilgrimsCrossingBorder”, conclusasi nella sala della Protomoteca al Campidoglio.

Le giornate a lui dedicate sono divise in due fasi: la prima a Roma con un Convegno che si terrà alla Sala Conferenze della Basilica Santi Apostoli di Roma, con il titolo “Alberto Alberti, Il Ricordo, l’Eredita’ e le Prospettive” con un breve Video introduttivo su Alberto Alberti . con interventi di personalità istituzionali, tra le quali: Francesco Rutelli, l’Assessore al Turismo Regione Lazio Valentina Corrado, l’On. Silvia Costa e il presidente dell’Associazione Europea Vie Francigene Massimo Tedeschi, di amici italiani ed europei. Chiuderà la giornata l’esecuzione dell’Inno “ O Roma Nobilis”, appuntamento alle ore 10,00 a via del Vaccaro, 9.

La seconda giornata si sposta a Priverno e a Fossanova, con una camminata dal centro del paese fino all’Abbazia di Fossanova, luogo simbolico distante 100 Km da Roma, dove all’arrivo verrà inaugurata una Targa in memoria di Alberto Alberti , offerta dall’Aevf e dalla Regione Lazio, con il patrocinio e la messa in opera del Comune di Priverno. Appuntamento a Priverno alle ore 10,00 in Piazza Giovanni XIII. “ Alberto ha fondato la nostra associazione e ha dato un contributo fondamentale per la realizzazione e la promozione della via Francigena nel Sud, – ci dice Giancarlo Forte attuale presidente del Gruppo dei Dodici -. Il suo spirito e la sua eccezionale vitalità ci ha coinvolto, oggi il Gruppo Dei Dodici grazie ad Alberto , è una realtà affermata e vitale. Con queste due giornate che gli abbiamo dedicato , vogliamo sottolineare che il suo insegnamento ci guiderà per far crescere sempre di più la Cultura del Cammino Pellegrino e della Via Francigena”.

CORRELATI

spot_img
spot_img