lunedì 24 Giugno 2024
spot_img

Aggredito e investito in piazza ad Anzio, arrestati due gemelli di Nettuno

Lo hanno aggredito, malmenato e investito domenica in piazza ad Anzio, perché gli aveva detto di andare piano con la macchina. Ieri sono stati identificati e arrestati  due dei tre aggressori del ventenne Gabriele F.

La polizia ha bloccato a Nettuno due gemelli anche loro di vent’anni, nati in Italia da una famiglia di origini bosniache, ed è sulle tracce di un 17enne marocchino che si sta nascondendo. Secondo le prime risultanze investigative sono loro i responsabili del pestaggio del ragazzo investito in piazza Cesare Battisti.

Il giovane è stato ridotto in gravi condizioni ed è ancora ricoverato nel pronto soccorso dell’ospedale di Anzio: per lui un trauma polmonare e diverse contusioni. Per tutti e tre gli aggressori l’accusa è di tentato omicidio.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img