carcere Priverno

Mi complimento con le forze dell’ordine di Latina per l’operazione di questa notte, che ha portato all’arresto anche di due agenti della locale casa circondariale, a quanto pare corrotti”.

Il presidente nazionale del sindacato, Alessandro De Pasquale, commenta così la notizia del blitz avvenuto all’alba di oggi.

“È inutile nascondere l’amarezza dell’episodio – ha aggiunto – ma è opportuno precisare che il Corpo di polizia penitenziaria e il carcere pontino sono un’istituzione sana. All’interno lavorano circa 200 professionisti, con sacrificio, spirito di servizio e senso del dovere, sempre in prima linea per eliminare eventuali mele marce”.