lunedì 20 Maggio 2024
spot_img

Adiniolfi fa un passo indietro, Miele e Cardinale in lista con la Lega alle Europee

A sorpresa nella giornata di ieri, durante l’ufficializzazione delle candidature della Lega alle prossime Europee è sparito il nome del candidato Matteo Adinolfi ed è stata messa in lista la deputata pontina Giovanna Miele.
Dopo oltre un mese di campagna elettorale intensa Adinolfi lascia, quindi, ufficialmente per motivi personali, ma in realtà non è chiara al momento la dinamica che ha portato alla rinuncia.
Il Carroccio rinuncia quindi al suo storico europarlamentare e scoierà, insieme alla Miele, il consigliere comunale di Fondi Franco Cardinale.
Nei giorni scorsi Adinolfi ha invitato i suoi sostenitori a cena ed ha illustrato a tutti il lavoro di 5 anni al parlamento di Bruxelles annunciando infine l’addio all’incarico alla presenza di Matteo Salvini.
Il sottosegretario Claudio Durino, incaricato di creare le liste, ha avuto pochi giorni per studiare un’alternativa su un nome che in principio non sembrava assolutamente in discussione.
“Dopo cinque anni di impegno in Europa – ha detto Adinolfi annunciando il passo indietro – ho chiesto a Salvini e Durigon di potermi dedicare alla famiglia e al lavoro. È stata una scelta sofferta e ampiamente ponderata, ma che oggi ho ritenuto necessaria. La mia attività politica continua dedicando maggiore attenzione al territorio e a pieno sostegno della Lega, partito che ho contribuito a fondare in provincia di Latina e al quale va tutta la mia riconoscenza per la stima e il sostegno ricevuti in questi anni di militanza”.

 

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img