di Redazione – Latina è la provincia che spreca più acqua tra tutte quelle del Lazio, ed è la seconda più cara della Regione per quanto riguarda il servizio idrico.

Questo è quanto risulta dall’indagine realizzata dall’Osservatorio Prezzi & Tariffe di Cittadinanzattiva che ha analizzato i dati di spesa e di dispersione idrica negli ultimi sei anni.

Quello che ne viene fuori è un quadro abbastanza preoccupante: nel Lazio negli ultimi sei anni il costo dell’acqua è aumentato in media del 35,6% contro il 33% su scala nazionale. Acqua più cara quindi ma anche più sprecata se si conta che solo Latina butta il 62% delle risorse idriche che però fa pagare care ai sui cittadini che dal 2007 hanno visto lievitare le bollette del 38,3% passando dai 230 euro ai 318 del 2012.

LEGGI IL DOSSIER COMPLETO