Cicero, il Digital Innovation Hub del Lazio, promosso da Unindustria, Federlazio e Cna ha siglato un accordo con UniCredit grazie al quale le pmi associate e le aziende clienti della banca possono usufruire di specifici prodotti bancari funzionali al processo di trasformazione digitale.

Le imprese interessate avranno il supporto di un prestigioso gruppo bancario internazionale che consentirà loro di reperire le risorse finanziarie necessarie all’implementazione del digitale.

“Sono molto soddisfatto di questo accordo che va ad ampliare l’offerta di innovazione digitale del Lazio. Grazie all’intesa tra “Cicero DIH” ed Unicredit, le gia’ eccellenti realta’ imprenditoriali operanti nel nostro territorio, hanno a disposizione un ulteriore strumento – – dichiara Filippo Tortoriello, presidente di Cicero – di supporto, di carattere economico, per poter investire concretamente nei processi di innovazione digitale”.

Il Lazio ha gia’ tutte le caratteristiche necessarie per essere la regione europea dell’innovazione, che e’ certamente il principale motore di sviluppo regionale: abbiamo la piu’ alta concentrazione di Universita’ pubbliche e private, di Centri di Ricerca e di eccellenze industriali in settori strategici come telecomunicazioni, aerospazio, farmaceutica, solo per citarne alcuni.

L’accordo con Unicredit, che e’ l’ultimo in ordine di tempo dopo quelli con i centri di competenza “Cyber 4.0” e “Artes 4.0” prosegue l’impegno di Cicero DIH Lazio – conclude – nel sensibilizzare, stimolare e supportare la domanda di innovazione delle imprese che e’ un elemento imprescindibile per accrescere la competitività, soprattutto delle Pmi della nostra Regione, che sono il cuore pulsante della nostra economia”.

L’accordo tra Cicero ed UniCredit prevede un percorso di assistenza e consulenza alle imprese per supportarle nel processo di trasformazione ed implementazione del digitale, offrendo soluzioni ad hoc e concrete, partendo da un’analisi della maturita’ digitale delle imprese effettuata da Cicero DIH Lazio.

“L’Accordo rafforza la collaborazione tra UniCredit, il sistema imprenditoriale del Lazio e le sue principali Associazioni quali Unindustria, CNA e FederLazio, promotrici di Cicero Digital Innovation Hub. Per UniCredit l’innovazione e’ una fondamentale leva strategica su cui oggi e’ indispensabile concentrarsi per migliorare l’efficienza e la competitività. La trasformazione digitale – spiega Salvatore Pisconti, Regional Manager Centro di UniCredit – si basa sulla progressiva integrazione delle tecnologie informatiche in tutti gli aspetti del business e richiede quindi cambiamenti sostanziali per le strutture, i processi, le persone”.

Identificati i bisogni ed il livello di innovazione digitale, grazie alla partnership con Unicredit saranno attivate iniziative per il supporto agli investimenti necessari per finanziare interventi nell’innovazione digitale delle imprese che accompagnino le Pmi del Lazio verso nuovi e piu’ efficienti modelli di business.