venerdì 20 Maggio 2022

Acampora all’assemblea di Unindustria: “Creare un nuovo modello di sviluppo per il territorio”

Si è riunito questo pomeriggio il Consiglio Direttivo allargato del Comitato Piccola Industria di Unindustria, presso la Sala De Pasquale del Comune di Latina.

L’incontro rientra nel progetto dei “direttivi itineranti” sul territorio laziale, per essere più vicini alle piccole e medie imprese e far percepire meglio il ruolo, la funzione e le attività che svolge il Comitato Piccola Industria anche in termini di rappresentanza e vicinanza alle imprese. I direttivi territoriali sono un ulteriore momento di ascolto e confronto.

“Se sino ad oggi pensavamo che la pandemia avesse determinato una crisi senza precedenti – esordisce il Presidente del Comitato Piccola Industria Fausto Bianchi – l’aggiungersi del conflitto russo-ucraino sta impattando sulle nostre piccole e medie imprese in maniera ancor più profonda pertanto è nostro dovere supportare e sostenere i fabbisogni e le istanze delle nostre imprese anche in una logica di insieme e di collettività”. Hanno preso parte all’incontro, oltre a Fausto Bianchi, Presidente del Comitato Piccola Industria di Unindustria e Carla Picozza, Presidente del Comitato Piccola Industria di Unindustria Latina, il Sindaco di Latina Damiano Coletta, l’Assessore alle Attività produttive Simona Lepori ed il Presidente della Camera di Commercio Frosinone-Latina, Giovanni Acampora.

“Il momento del confronto – dichiara il Sindaco Damiano Coletta – è fondamentale in questo periodo storico che tutti ci aspettavamo potesse essere caratterizzato dalla ripartenza ma che in realtà ci vede affrontare importanti criticità derivanti dalla guerra in Ucraina. Siamo qui per costruire e non per dividere. Desideriamo creare sinergie”.

“Gli incontri sui territori sono un importante volano per conoscere le diverse realtà imprenditoriali e le loro progettualità. Crediamo fermamente nel valore delle sinergie – prosegue la Presidente del Comitato Piccola Industria Carla Picozza. – Ringrazio il Sindaco Coletta che ci ha ospitati ed anche il Presidente della Camera di Commercio Frosinone Latina Giovanni Acampora che ha accolto il nostro invito per questo confronto. Auspico che in sinergia riusciremo a concretizzare progettualità importanti per il territorio”.

“Ringrazio e mi fa molto piacere essere qui oggi – conclude il Presidente della Camera di Commercio Acampora -. E’ vero, abbiamo bruciato la crescita straordinaria registrata nel nostro Paese nel 2021.Lo scenario economico è peggiorato nel corso degli ultimi tempi; la
pandemia e successivamente il conflitto hanno creato serie incertezze: il protrarsi delle difficoltà di approvvigionamento, l’impennata dei prezzi dei materiali e i costi dell’energia, l’inflazione che ha raggiunto livelli che non si registravano dal 1991. Per concludere,
l’eccesso di burocrazia che costituisce una vera zavorra per lo sviluppo e la crescita come per esempio è accaduto per Catalent. Dobbiamo rapidamente dar seguito ad un nuovo modello di sviluppo che sappia valorizzare le nostre imprese innovandole. Tra investimenti del PNRR e la programmazione regionale i territori avranno a disposizione una quantità di risorse senza precedenti e dobbiamo fare lavoro di squadra per sfruttare al meglio gli investimenti e sostenere la nostra economia.

E’ necessario investire in progetti che ci vedano tutti coinvolti come l’Innovation Center che presto aprirà qui a Latina. Lo Spazio nasce da un protocollo d’Intesa firmato dall’ente camerale con la Regione Lazio e il Comune di Latina e altrettanto avverrà per Frosinone. Infine voglio ringraziare Carla Picozza delegato all’Area Internazionalizzazione di Informare Azienda Speciale della Camera di Commercio per le importanti iniziative intraprese per lo sviluppo del territorio”.

CORRELATI

spot_img
spot_img