sabato 1 Ottobre 2022

Abusi edilizi, sequestrato un appartamento in Via del Lido: doveva essere un androne

di Redazione – Un appartamento al piano terra di una palazzina in Via del Lido è stato sequestrato per abusivismo. Il Comando di Polizia Municipale di Latina si era recato in una palazzina di recente costruzione per ispezionare l’ultimo piano e verificare che non fossero stati compiuti abusivismi. Ebbene, il personale non è potuto accedere all’ultimo piano perché il titolare della ditta di costruzioni che ha realizzato l’immobile è in ferie e nessuno ha potuto aprire i locali.

Ma i Vigili Urbani, accompagnati da un funzionario degli uffici di Edilizia Privata, hanno constatato che il piano terra della palazzina non era un portico adibito ad androne, così come da progetto, ma era un appartamento vero e proprio. Ed ecco scattato il sequestro. Rimane da verificare se anche l’ultimo piano, che doveva essere adibito a locale tecnico, non sia stato trasformato in attico.

CORRELATI

spot_img
spot_img