lunedì 22 Aprile 2024
spot_img

A Palazzo M una mostra su Gabriele D’Annunzio combattente, nel centenario della Grande Guerra

di Redazione – A Palazzo M una mostra omaggio a Gabriele D’Annunzio, poeta e scrittore ma anche glorioso combattente, nel centenario della Prima Guerra Mondiale. L’esposizione, organizzata dall’ex consigliere comunale Cesare Bruni, inaugura sabato 7 novembre per concludersi martedì 10.

D’Annunzio è universalmente conosciuto come poeta e scrittore. Meno conosciuta è la sua attività militare – dice Bruni -. Nel maggio del 1915, durante le manifestazioni interventiste, d’Annunzio più di ogni altro seppe interpretare i sentimenti delle masse piccolo borghesi, degli studenti, dei militari in favore dell’intervento. Fu sicuramente anche in virtù’ della sua azione che il Parlamento, prima a maggioranza neutralista, votò di fatto per la guerra all’Austria. Dichiarata la guerra, si offrì volontario pur avendo 52 anni”. Per la sua attività in guerra, D’Annunzio ebbe una medaglia d’oro, 3 d’argento, 2 di bronzo, 2 croci di guerra, onorificenze inglesi e francesi.

Il percorso espositivo raccoglie giornali, riviste e cartoline dell’epoca attraverso i quali si ripercorrono le gesta belliche di D’Annunzio: dal primo volo su Trieste nel 1915, ai bombardamenti su Pola e Cattaro, dalla Beffa di Buccari al volo su Vienna fino alla presa di Fiume.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img