giovedì 23 Settembre 2021
spot_img

A Latina Scalo apre il point elettorale del candidato consigliere Di Biasio (Per Latina 2032)

“La sicurezza del territorio è il tema in cui mi riconosco e che mi è più caro”, così Antimo Di Biasio, candidato consigliere comunale nella lista “Per Latina 2032” a sostegno di Damiano Coletta sindaco, presenta il suo impegno per Latina Scalo.

“Relativamente alle criticità a Latina Scalo, che è la mia zona – continua il candidato all’apertura del suo point elettorale in Via Parmenide sento di potermi fare carico di alcune questioni per risolverle insieme. Una è quella appunto della sicurezza, tornando a chiedere un presidio della Polfer anche per la nostra stazione ferroviaria”.

Un’altra è quella di Piazzale dell’Ambrosia, dove i residenti si lamentano degli schiamazzi notturni: la questione giovanile è molto sentita allo Scalo.

“Devono essere creati più spazi per i giovani, che siano una alternativa alla strada: un campo sportivo, ad esempio, oppure favorire la crescita di attività commerciali, circoli giovanili, progetti socio-culturali per esempio che potremmo attivare attraverso l’associazione Civicart che presiedo e grazie alla quale mi posso avvalere di collaborazioni importanti, che diano spazio all’economia del territorio e allo stesso tempo siano un luogo di sana aggregazione per i ragazzi” continua Di Biasio, che nelle prossime settimane continuerà ad incontrare persone “che hanno voglia di rimboccarsi le maniche” direttamente al point, oppure previo appuntamento alla mail: antimo.dibiasio@email.it

Nel frattempo il candidato invita tutti a partecipare al gazebo che ci sarà domenica mattina in Piazza San Giuseppe dalle 9 alle 12: “Sarò presente e con me ci saranno anche altri candidati nelle liste a sostegno di Damiano Coletta: sarà l’occasione giusta per incontrarci, confrontarci e conoscere meglio ciò che è stato fatto in cinque anni di amministrazione e cosa vogliamo fare di nuovo in questo secondo tempo per Latina”.

Katiuscia Laneri
Giornalista pubblicista dal 1997. Conduttrice, scrittrice, videoreporter pluripremiata e pioniera dei new media. E' stata, tra le altre esperienze, fornitore di servizi per RAI TgR e corrispondente freelance per diverse testate e agenzie nazionali, anche da teatri di guerra quali Afghanistan, Libano e Kosovo. Esperta di economia turistica con la passione per le produzioni televisive.

CORRELATI

spot_img
spot_img