domenica 19 Settembre 2021
spot_img

A Fondi un convegno sul futuro della pesca

Flag Mar Tirreno Pontino e  Isole Ponziane è il tema del convegno che si terrà venerdì 20 agosto dalle ore 17.30, presso la Tenuta Le Sugarelle a Salto di Fondi.

Al tavolo dei relatori siederanno Mario Di Ciollo della Cooperativa Pescatori di Fondi, Carlo Gallozzi  presidente O.P. Le Badie e la biologa nutrizionista Roberta Fiore, dopo i saluti del presidente del Flag Mar Tirreno Pontino e isole Ponziane Mauro Macale, il presidente dell’Ente Parco Naturale Monti Ausoni e Lago di Fondi Bruno Marucci, i sindaci di Fondi e Monte San Biagio: Beniamino Maschietto e Federico Carnevale, e l’europarlamentare membro della Commissione Agricoltura U.E. Salvatore De Meo. 

Chiuderà i lavori il vice presidente della XII Commissione della Regione Lazio, con competenze in tutela del territorio ed erosione costiera, Salvatore La Penna.

L’incontro sarà l’occasione per porre l’accento su uno degli obiettivi del gruppo di azione costiera che opera nel settore della pesca e dell’acquacoltura. Ovvero, rilanciare il settore e l’indotto ad esso collegato, molto fiorente nel territorio di riferimento, attraverso un programma ecosostenibile, con una visione integrata e con un focus più mirato e dettagliato. Ciò anche alla luce dell’approvazione da parte della Comunità Europea, del nuovo fondo dedicato alla pesca (FEAMPA), che ha in qualche modo “promosso” la pesca da attività di settore ad attività di filiera, offrendo così nuove possibilità di sviluppo.

Nel corso del convegno verrà dunque illustrata la tipicizzazione del pescato locale, soffermandosi sulle peculiarità organolettiche e nutrizionali del cefalo calamita, si parlerà della qualità di vita, del reddito dei pescatori e delle prospettive lavorative delle nuove generazioni, problema molto sentito.

Il FLAG, nasce con l’obiettivo di perseguire una strategia di sviluppo territoriale, inclusiva, sostenibile ed equa, finalizzata a  migliorare la qualità della vita con interventi che spaziano anche nei settori: enogastronomico, agroalimentare e artigianato, coinvolgendo il turismo, le risorse naturali e storico-culturali, le infrastrutture e i servizi.

 Al termine delle relazioni sarà possibile degustare il cefalo calamita cucinato alla “pescatora” dalla Cooperativa del lago di Fondi e preparato secondo la tradizione mediterranea.

La manifestazione si terrà nel rispetto delle normative anti-Covid vigenti. L’ingresso è gratuito ma con prenotazione.

Katiuscia Laneri
Giornalista pubblicista dal 1997. Conduttrice, scrittrice, videoreporter pluripremiata e pioniera dei new media. E' stata, tra le altre esperienze, fornitore di servizi per RAI TgR e corrispondente freelance per diverse testate e agenzie nazionali, anche da teatri di guerra quali Afghanistan, Libano e Kosovo. Esperta di economia turistica con la passione per le produzioni televisive.

CORRELATI

spot_img
spot_img