Negli ultimi tempi la sensibilità verso i temi legati all’ambiente sta crescendo sempre più, e sono sempre di più le persone che capiscono il peso che ha ogni piccola azione quotidiana sul nostro pianeta. Adottare delle abitudini virtuose e integrarle nella propria routine quotidiana può apparire difficile, ma non è poi così impossibile: bastano davvero pochi accorgimenti per fare la propria parte e contribuire attivamente alla tutela dell’ambiente. Vediamo 5 modi per farlo ogni giorno.

  • Ridurre la produzione di rifiuti

Fare correttamente la raccolta differenziata ogni giorno è un’ottima abitudine green, ma al giorno d’oggi non è sufficiente per tutelare l’ambiente. Per questo è bene impegnarsi e riciclare oggetti e materiali, quando possibile, provvedendo alla riparazione degli elettrodomestici e degli apparecchi più ingombranti (purché non troppo obsoleti, per questioni di consumo energetico). Attenzione anche agli imballaggi: durante l’acquisto di prodotti alimentari e non, è meglio preferire i prodotti freschi e sfusi.

  • Cambiare alimentazione

Anche la nostra alimentazione ha un peso importante per il nostro pianeta, in particolare il consumo massiccio di carne, che dovrebbe essere sensibilmente ridotto. Più in generale, è consigliabile consumare prodotti di stagione provenienti da produttori locali, ancora meglio se a km 0.

  • Sfruttare le fonti di energia green

Oltre a preferire delle offerte personalizzate per fasce orarie di consumo, è bene anche scegliere una tariffa che preveda l’uso di energia verde certificata. Farlo ormai è davvero semplice, dato che la maggior parte dei fornitori propone l’opzione green; un esempio è Accendi Luce e Gas, che permette anche di fare un confronto delle tariffe luce per trovare quella più adatta ai propri standard. Attenzione anche alle bollette: meglio evitare sprechi di carta e farsele recapitare direttamente sulla mail.

  • Non lasciare pc e altri dispositivi in standby

Quello dei dispositivi in standby è uno dei consumi “silenziosi” che avvengono quotidianamente nelle nostre case, senza che ce ne accorgiamo. Per evitare inutili sprechi di energia (e tagliare dunque anche i relativi costi in bolletta) è necessario ricordarsi di spegnere completamente il pc, fisso o portatile che sia, quando non viene utilizzato, staccando dalla presa di corrente anche l’alimentatore.

  • Spostarsi a piedi, in bici o con i mezzi pubblici

Chi utilizza spesso l’automobile per recarsi in ufficio o per sbrigare le faccende quotidiane non è di grande aiuto per il pianeta, in quanto contribuisce all’inquinamento dell’aria. Per il proprio benessere ma soprattutto per ridurre al minimo l’inquinamento, quindi, è bene scegliere di spostarsi con i mezzi pubblici, con la bicicletta o a piedi; anche i veicoli elettrici sono un’ottima alternativa, nel caso in cui le distanze non permettano l’uso dei mezzi sopracitati.