Ventotene, arriva il dissalatore: presto l’allaccio alla rete idrica

dissalatore-Ventotene
I lavori di installazione del dissalatore a Ventotene

Arriva finalmente il dissalatore sull’isola di Ventotene. L’impianto è stato consegnato e sono iniziati i lavori di posizionamento da parte dei tecnici di Acqualatina. Poi il dissalatore sarà collegato alla rete idrica ed entrerà in funzione nei prossimi giorni.

Il dissalatore skid permetterà agli abitanti dell’Isola di di Ventotene per la prima volta nella storia, di avere una fornitura d’acqua autonoma. Finisce l’era del trasporto dell’acqua potabile sulle navi cisterna.

I lavori di installazione sono stati lenti a causa delle diverse ordinanze emesse dal sindaco Gerardo Santomauro che si opponeva all’installazione del dissalatore. La motivazione che induceva ad ostacolare il dissalatore è stata principalmente legata ai rischi per l’ambiente. In realtà l’impianto nei mesi scorsi è stato oggetto di numerosi studi congiunti con l’Università La Sapienza di Roma, al fine di verificarne la piena sostenibilità ambientale. E gli studi non sono finiti qui. A maggiore garanzia dell’ecosistema, una volta attivo, verrà effettuato un monitoraggio costante a cura di un’equipe tecnica esterna coordinata dall’Istituto Superiore della Sanità che, sulla base di questa esperienza, ha intenzione di porre le basi per un “Protocollo per la Sicurezza delle Acque marine” da estendere su scala nazionale.

SHARE