Università di Latina, apre un punto ristoro in attesa del servizio mensa

di Redazione – In attesa che Laziodisu provveda a ripristinare la mensa, le facoltà di Medicina, Economia ed Ingegneria di Latina si avvarranno di un punto ristoro interno all’Università. È stato approvato dal Consiglio di Amministrazione il progetto presentato dagli studenti di Sapienza in Movimento, che prevede la sistemazione di due locali all’interno di ingegneria. In uno saranno preparati i pasti, nell’altra aula potranno essere consumati. Il servizio sarà affidato a una ditta esterna, escludendo Laziodisu. Proprio quest’ultima ha rimandato di un altro mese l’assegnazione dell’appalto per la mensa, bloccato a seguito degli scandali legati a “Mafia capitale”, ma ha garantito agli studenti che la situazione si è sbloccata. Intanto, il progetto per il punto ristoro è esecutivo, quindi i lavori dovranno essere realizzati a breve, così che gli studenti possano finalmente avere i pasti a prezzi convenienti all’interno del Polo Universitario.

Gli studenti continuano a chiedere anche modifiche al “piano sosta”: vorrebbero avere i posti auto di Via Doria riservati ai soli universitari, ma su questo dovrebbe intervenire il Comune di Latina. Sono in studio diverse soluzioni, e i vertici del Polo di Latina hanno garantito che entro il periodo pasquale la questione sarà risolta.

SHARE