Troppe nomine per il Csm, Lucia Aielli nella squadra che supporterà Palazzo dei Marescialli

di Redazione – Il magistrato del Tribunale di Latina, Lucia Aielli, è entrata a far parte della squadra che coadiuverà il Consiglio superiore della Magistratura nella gestione delle 500 nomine che devono fare entro l’anno. E’ stata anticipata a 70 l’eta della pensione per i magistrati e il Csm si ritrova a dover sostituire molti capi degli uffici giudiziari, talmente tanti che hanno deciso di metter su una struttura di supporto per velocizzare le procedure. Ed è di questa che la Aielli farà parte, occupandosi nello specifico della stesura delle motivazioni delle proposte di nomina.

La Aielli segue diversi processi anche legati ad infiltrazioni mafiose, che le sono costate anche le ben note intimidazioni per le quali ha ricevuto la solidarietà di tutta la città di Latina che è scesa in piazza per lei.

SHARE