Top Volley, le statistiche premiano Starovic, Urnaut e van de Voorde. Numeri da record per la squadra

di Redazione – Le statistiche confermano: la Top Volley sta vivendo la sua stagione migliore. Dopo 21 giornate ha 34 punti, gli stessi che aveva nel 2002-03 ma con un quoziente set migliore. La squadra continua a non brillare in attacco, dove è nona con il 46% di palle positive. In testa c’è Modena con il 52,6% di successi. Va meglio nei muri è quinta con 190 punti, mentre in vetta c’è Macerata con 222 punti. Negli ace è sesta con 111 punti, in una classifica dove primeggia Modena (132 punti). Ma la Top Volley rimane saldamente al comando della classifica degli “errori”, i punti regalati agli avversari, con solo 4,57 ogni set.

Sulle classifiche individuali, Sasha Starovic è ancora il secondo miglior attaccante con 390 punti. Davanti ha sempre Anatasijevic del Perugia. Al quinto posto si vede Tine Urnaut con 300 punti. Urnaut è secondo nella classifica degli ace con 31 punti, dietro a Gasparini di Trento. Nei muri continua a dominare Simon van de Voorde con 78 punti.

SHARE