Terracina senza treno: dalla Regione garanzie sui fondi, ma la tempistica dei lavori è ancora incerta

di Redazione – I lavori per ripristinare la linea ferroviaria che collega Terracina e Priverno si faranno, ma non si sa quando. Questo, in parole povere, il succo dell’intervento dell’assessore ai trasporti regionale Fabio Refrigeri in risposta all’interrogazione presentata dal consigliere di Fratelli d’Italia Giancarlo Righini.

Insomma i soldi ci sono ma non c’è certezza sulla tempistica degli interventi. Contento a metà il sindaco Procaccini “ci sono aspetti positivi come la notizia dell’individuazione del fondo da cui attingere le risorse necessarie”, ma, aggiunge, “purtroppo non abbiamo ancora ricevuto tempi certi sull’inizio dei lavori e sul reperimento delle risorse”.

“Siamo preoccupati – continua il primo cittadino – per le sorti di una città che continua ad essere tagliata fuori dal collegamento ferroviario sia per i pendolari che quotidianamente si recano a Roma per lavoro, ma anche per i tanti turisti che sono impossibilitati a raggiungere Terracina, con grave danno per l’economia locale”.

SHARE