Teatro D’Annunzio, la riapertura con il concerto del duo Pappano-Piovano grazie al contributo di Renault Icar

Coletta-Riapertura-Teatro

Il Teatro D’Annunzio di Latina riapre e lo fa con un grande evento: il concerto di Antonio Pappano e Luigi Piovano. Il duo si esibirà mercoledì 30 novembre alle 20.30. L’evento è stato reso possibile grazie al generoso contributo della Concessionaria Renault Icar di Latina che ha permesso di festeggiare la riapertura del teatro con un grande appuntamento accessibile a tutti per i costi contenuti. Se ne è parlato oggi in una conferenza stampa al Palzzo della Cultura a cui hanno preso parte il Sindaco di Latina Damiano Coletta, l’assessore alla Cultura Antonella Di Muro, Luigi Fernando Giannini, Presidente del Campus Internazionale di Musica, e Elisa Cerocchi del Comitato Esecutivo del Campus.

“È un piacere essere qua perché siamo a teatro – così ha esordito il Sindaco -. La riapertura è stata un’esperienza molto travagliata. È stato il primo obiettivo che ci eravamo prefissati, perché una comunità che si rispetti non può non avere teatro. Il teatro è agibile, è stata fatta l’impermeabilizzazione – ha precisato il sindaco – non serve l’ordinanza. Bisogna completare i lavori adeguando il teatro alle norme anti incendio, interventi che verranno fatti nei mesi estivi”

Coletta ha garantito che con i soldi che il Comune spenderà è stato possibile evitare la riduzione del palco. “Volevamo restituirlo così come è stato pensato”, ha precisato Coletta. Il Sindaco ha aggiunto che è stato necessario ridimensionare la galleria per ragioni di sicurezza.

“È un momento significativo”, ha esordito Luigi Fernando Giannini che ha ringraziato Damiano Coletta. “Il teatro è un simbolo di quella che vuole essere una rinascita culturale”. Per questo il Campus Internazionale ha voluto in un certo senso donare alla città un evento come quello del 30 novembre, con l’esibizione del duo Pappano-Piovano.

“Meritava di essere portato in questo luogo un grande artista come Antonio Pappano, che verrà con Luigi Piovano – ha aggiunto Giannini -. La riuscita del concerto del 30 novembre è stata possibile grazie all’importante sponsor di Renault Icar che ha permesso di fare una politica dei prezzi che vuole essere un messaggio alla cittadinanza di poter fruire dell’evento a un costo contenuto”. Giannini ha ringraziato la famiglia Calzati della concessionaria Renault Icar: “C’è la sensibilità degli imprenditori, in questo caso un’azienda con un management illuminato, sensibile e disponibile verso le iniziative culturali. Non è un caso isolato per Renault Icar e la famiglia Calzati”

Giannini ha preannunciato che il Teatro D’Annunzio tornerà ad ospitare il Tradizionale Concerto di Capodanno, che festeggia la sua 30° edizione.

“Ringrazio l’amministrazione – ha concluso Giannini tornando alla riapertura del Teatro – È un messaggio importante e significativo e una speranza in più per il mondo culturale. Nelle prossime iniziative verranno coinvolti tutti coloro che si sono sentiti persi e spaesati senza il luogo simbolo come riferimento”.

Anche Elisa Cerocchi ha ringraziato il Sindaco Coletta per la riapertura del teatro, così come ha ringraziato di nuovo Renzo Calzati. Nel suo intervento ha ricordato come è nato il concerto del 30 novembre, programmato già dall’estate, e ha letto un messaggio arrivato dal maestro Piovano, ora a Montreal, che si è detto onorato e orgoglioso di partecipare alla riapertura del D’Annunzio.

Al momento c’è una stagione teatrale da inventare, ha precisato Coletta chiudendo la conferenza stampa, ma si stanno programmando diverse iniziative, con il sostegno anche della Regione Lazio, ma prima di tutto c’è il concerto del 30 novembre del duo Pappano-Piovano.

Antonio Pappano dirige l’accademia di Santa Cecilia dal 2005. Il 30 novembre si esibirà al pianoforte insieme a Luigi Piovano al violoncello, con due sonate di Brahms. I biglietti saranno disponibili già da domani al costo di 30 euro per la platea e 25 euro per la galleria (con diritto di prevendita di 2 euro). I biglietti possono essere acquistati tramite il circuito di vendita Box Office, presso Amedeus in viale Kennedy, al centro commerciale Latina Fiori e alla tabaccheria Il Toscano in Via della Stazione a Latina Scalo. Per ulteriori informazioni si può contattare il Campus Internazionale di Musica 0773/605551 o visitare il sito all’indirizzo Campusmusica.it

SHARE