“Storie ad alta voce”, Latitudine teatro porta un po’ di serenità ai piccoli pazienti del S. Maria Goretti

di Redazione – Latitudine Teatro porta un po’ di serenità nel reparto di Pediatria dell’Ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Con il progetto “Storie ad alta voce” il centro di produzione e formazione teatrale diretto da Stedano Furlan intratterà per qualche ora di distrazione i bambini in degenza presso il nosocomio.

Giovedì 19 febbraio alle 15.30 nella Sala Giochi del reparto ci sarà la lettura animanta di “L’incredibile storia di Flaminia”, un viaggio con la fantasia al di fuori delle mura dell’ospedale per i piccoli pazienti del Santa Maria Goretti.
Dopo la lettura, ci sarà anche l’occasione per un piccolo laboratorio creativo che permetterà ai piccoli ospiti dell’ospedale di essere protagonisti in prima persona. In occasione di questo appuntamento i ragazzi di Latitudine teatro consegneranno al reparto una macchina per l’Aerosol e dei termometri. “Storie ad Alta Voce” è un’iniziativa lodevole realizzata anche grazie all’entusiasmo del dott. Giacomini, Direttore Sanitario della Asl di Latina, e grazie alla collaborazione del dott. Ciotti, caposala del reparto di Pediatria che ha curato tutta la parte organizzativa insieme a Morris Sarra, Marinella Scavone, Francesca Rossetti e Chiara Agresti, gli attori del progetto.

Per informazioni: www.latitudineteatro.it

SHARE