Stadio Francioni, riprendono i lavori alla Gradinata est: la consegna entro fine anno

Stadio Francioni
Lo Stadio Francioni

Finalmente, dopo più di un anno, possono riprendere i lavori per l’ampliamento della Gradinata Est dello Stadio Francioni.

I tifosi sono in attesa dall’agosto del 2015 quando il basamento della gradinata è stato sequestrato su disposizione del pm Giuseppe Miliano: il nodo era, allora, che secondo il Piano Particolareggiato R3 la destinazione urbanistica dello stadio era “verde pubblico” e di conseguenza nulla poteva essere costruito.

Adesso che i Ppe sono stati annullati, il Francioni è tornato ad essere “verde pubblico attrezzato” e la Procura ha ordinato il dissequestro del basamento. Quindi, i lavori per il tanto atteso ampliamento della Gradinata Est possono ricominciare.

Il Comune di Latina ha già dettato i tempi: nell’arco di due settimane le società Massicci S.r.l. e Ceta S.p.a. ricominceranno a lavorare per consegnare la Gradinata Est entro fine anno.

ECCO TUTTA LA STORIA DEL SEQUESTRO DELLA GRADINATA EST

SHARE