Sondaggi a confronto, la Lega crolla e il M5s vola

di Francesco Miscioscia – Come previsto la Lega Nord subisce nei sondaggi l’effetto della spaccatura tra Tosi e Salvini e perde punti nelle intenzioni di voto. Nel consueto appuntamento del venerdì con i dati dei principali istituti di ricerca italiani notiamo un trend negativo per il Carroccio. La Legfa perde in una settimana lo 0,8% (12,2%) per Swg, lo 0,5% (15,5%) per Piepoli e l’1% (15,1%) per Emg. Euromedia, che però non fornisce i trend, attribuisce al partito di Salvini il 13,7%.

In lieve crescita, invece, il PD, che consolida il primato tra i partiti nazionali. Secondo Emg i democrat sono al 37,6%, per effetto di un +0,2% negli ultimi 7 giorni. Swg segnala una crescita di mezzo punto al 39,7%. Euromedia dà il PD al 37%, mentre Piepoli al 38%.

Forza Italia è sostanzialmente stabile per tutti gli istituti di ricerca tranne che… Continua a leggere su Marketicando 

SHARE