Sondaggi a confronto, dopo l’elezione di Mattarella crescono Pd e fiducia in Renzi

di Redazione – La mossa di Renzi che ha portato all’elezione di Mattarella a Presidente della Repubblica ha avuto effetto anche sui sondaggi. Sono dati in crescita sia il consenso per il Partito Democratico che la fiducia nel premier. Il sondaggio Datamedia per Il Tempo vede il Pd in crescita dell’1,1% nell’ultima settimana, al 36,8%. Secondo l’Istituto Piepoli a crescita dei democrat è dell’1% (36%). Un punto in più negli ultimi sette giorni al Pd (37%) è attribuito anche a Ipr, nel sondaggio diffuso da Porta a Porta. Per Ipsos (diMartedì) ed Euromedia (Ballarò), il partito di Renzi è rispettivamente al 36% e al 36,8%.

Il Movimento 5 Stelle resta la seconda forza politica del paese, con una quota che va dal 18% di Piepoli e 18,1% (-0,4%) di Datamedia, al 19% di Ipr e al 20% di Ipsos. In mezzo il 18,6% attribuito ai grillini da Euromedia.

Resta interessante il testa a testa tra Forza Italia e Lega Nord per stabilire il primo partito di centrodestra. Datamedia e Piepoli danno avanti il Carroccio con …  Continua a leggere su Marketicando.

SHARE