Sezze, nuova stagione teatrale: all’Auditorium torna Matutateatro con una doppia programmazione

Matutateatro
Spettacolo di Peter Pan. Matutateatro

Matutateatro, in collaborazione con ATCL e il Comune di Sezze, torna con una doppia proposta teatrale, “Scenari contemporanei” e “Famiglie a teatro”: da ottobre 2016 a febbraio 2017 l’Auditorium Mario Costa di Sezze ospiterà dodici tra le più importanti esperienze di teatro contemporaneo e teatro ragazzi.

“Siamo molto contenti – hanno dichiarato Tita Ceccano e Julia Borretti, i direttori artistici delle due rassegne - che si sia rinnovata anche quest’anno la sinergia tra la nostra associazione Matutateatro, il Comune di Sezze e l’ATCL. Sul palcoscenico dell’Auditorium di Sezze saliranno alcune tra le migliori compagnie di teatro contemporaneo e teatro ragazzi dell’intero panorama nazionale, con spettacoli premiati nei più importanti festival nazionali”.

Ceccano e Borretti, hanno scelto di volgere lo sguardo ai nuovi linguaggi della scena contemporanea e al teatro ragazzi di qualità offrendo una programmazione originale, dedicata ad un pubblico trasversale, ma con un occhio di riguardo ai giovani e alle famiglie.

Hanno infatti spiegato: “Ci saranno spettacoli comici, di nuova drammaturgia, di teatro canzone, di teatro danza. Come la passata stagione, che ha visto tantissimi giovani e famiglie partecipare, ci auguriamo che ci sia una grande risposta positiva e che il teatro possa essere un’esperienza di crescita per l’intera comunità. Proprio per consentire a quanti più spettatori di godere di questa opportunità – hanno continuato- proponiamo un biglietto singolo di 10 euro per gli spettacoli di “Scenari contemporanei” e di 5 euro per quelli di “Famiglie a teatro”.

L’offerta teatrale trova pieno sostegno anche da parte del Sindaco Andrea Campoli che ha precisato: “L’Amministrazione Comunale ha voluto sostenere, ancora una volta, la stagione teatrale promossa da Matutateatro perché rappresenta una grande ricchezza nel panorama dell’offerta culturale rivolta ai nostri concittadini. La dimensione artistica e l’educazione al teatro sono veicoli di crescita civile e sociale, la passione e la professionalità con le quali Matutateatro caratterizza le sue attività sono una solida garanzia di qualità”.

Lo stesso Luca Fornari, Amministratore Delegato dell’ATCL, ha commentato con orgoglio la nuova stagione: “Siamo felici – ha detto – di proseguire anche per la stagione 2016/2017 la collaborazione con l’amministrazione comunale e Matutateatro. La seconda stagione all’Auditorium Mario Costa di Sezze vede in cartellone 6 appuntamenti di Scenari Contemporanei e 6 di Famiglie A Teatro, offrendo ai suoi cittadini, un luogo ideale di incontro, promuovendo spettacoli di eccellenza, portando occasioni di crescita culturale e di formazione di nuovo pubblico sul territorio”.

La prima proposta teatrale rientra tra gli “Scenari contemporanei” ed è  “Groppi d’amore nella scuraglia”, un originale monologo sospeso tra sublime e comico.

Il 26 novembre sarà la volta di “Le fumatrici di pecore”, uno spettacolo di teatro danza della Compagnia Abbondanza/Bertoni, una delle realtà artistiche più importanti del panorama italiano.

Sabato 29 novembre andrà in scena “Gianni”, di e con Caroline Baglioni, un racconto autobiografico vincitore del Premio Scenario per Ustica 2015 e del Premio In-Box Blu 2016.

Il 3 dicembre la compagnia Teatro popolare d’arte porterà in scena “Devozioni domestiche”, un mix di canzoni popolari e d’autore, di dialoghi comici alternati a frammenti di teatro e di poesia;

Mentre il 5 febbraio Marta Cuscunà sarà la protagonista di “E’ bello vivere liberi”, uno spettacolo ispirato alla biografia di Ondina Peteani, prima staffetta partigiana d’Italia deportata ad Auschwitz.

Chiude la rassegna l’11 febbraio lo spettacolo “La signorina Felicita, ovvero la felicità”, un omaggio a Guido Gozzano del Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale / Teatro della Caduta con Lorena Senestro.

Apre la rassegna “Famiglie a teatro” il 23 ottobre un classico come “Peter Pan” della compagnia Gli Eccentrici Dadarò.

Il 13 novembre la compagnia Cie Twain porterà in scena “Robin Hood” uno spettacolo tra danza, musica e animazione.

Poi sarà la volta il 20 novembre, di un gioco sospeso tra immagini, suoni e colori che racconterà otto piccole storie sull’acqua nello spettacolo “Accadueo’” di Giallo Mare Minimal Teatro.

A pochi giorni dal Natale, il 18 dicembre, verrà proposto un omaggio a Dickens con “ A Christmas Carol” del Teatro Argot Studio, mentre il 7 gennaio lo spettacolo “Pinocchio_Fellini” di Matutateatro tornerà in scena a Sezze dopo il successo riscontrato a New York lo scorso maggio, all’interno del festival In Scena NY.

Chiude la rassegna il 29 gennaio “Io sono un ladro di bestiame felice”, uno spettacolo di Gek Tessaro che regalerà al pubblico la magia del suo teatro disegnato.

L’alta qualità, i temi trattati e la molteplicità dei livelli di lettura proposti, rendono gli spettacoli adatti a destare l’interesse anche del pubblico adulto, proponendosi come un momento dedicato a tutta la famiglia.

Info e prenotazioni: info@matutateatro.it,  tel. 3271657348 – 3291099630

SHARE