Lo aveva anticipato Giada Gervasi che gestire gli eventi estivi sarebbe stato il suo primo impegno una volta eletta sindaco. E dopo due settimane arriva il calendario ufficiale degli appuntamenti promossi dal Comune in sinergia con la Pro Loco e le altre associazioni culturali della città: due mesi di intrattenimento rigorosamente ad ingresso gratuito, destinati a un pubblico eterogeneo e che coinvolgeranno l’intero territorio cittadino.

Alla conferenza stampa è intervenuta Giada Gervasi, il presidente della Pro Loco Gennaro Di Leva e i direttori artistici delle diverse manifestazioni in programma nei mesi di luglio e agosto. Una pianificazione avviata dalla gestione commissariale e dall’Ufficio Cultura, Turismo e Sport del Comune di Sabaudia, ora accolta nella sua interezza dalla nuova amministrazione.

Tante le iniziative che “invaderanno” la città delle dune, a partire dal SabaudiaFilm.ComMedia in programma dall’8 al 15 luglio. La kermesse, dedicata alla commedia italiana contemporanea, per il terzo anno consecutivo trova in Sabaudia – terra di cinema per antonomasia – la sua ragion d’essere e propone a cittadini e turisti un ricco parterre di ospiti e personaggi di spettacolo, insieme ad una full immersion dedicata ai film commedia usciti nelle sale in questo ultimo anno. Gli appuntamenti previsti sono allestiti alle 18 al teatro delle Fiamme Gialle e la sera, alle 21, in piazza del Comune. Sabato 15 luglio la cerimonia conclusiva e le premiazioni del Festival, ancora una volta diretto da Ricky Tognazzi e Simona Izzo.

TUTTI GLI EVENTIDa domani e fino al 16 luglio, protagonista la musica con i 13 concerti promossi nell’ambito del Sunset Jazz Festival, giunto alla sua 4° edizione: un cartellone fantastico con 65 musicisti d’eccezione provenienti da tutta Italia e per la prima volta anche da oltreoceano. Ben tredici saranno i concerti al tramonto (inizio alle 19) presso i quattro stabilimenti balneari partner sul lungomare di Sabaudia: Saporetti, Le Streghe, Lilandà e La Spiaggia (termine 20.40). Le note sono quelle del jazz ma quest’anno spazio anche al soul, samba, manouche, bossanova e blues (dettagli su www.sunsetjazzfestival.it).

In questo 2017 torna anche la rassegna “Musica in blu – dove il canto recita…”. Cambia il nome ma le atmosfere di questa quinta edizione rimarranno invariate. Presso il Centro di Documentazione “Angiolo Mazzoni”, la rassegna di musica e recitazione, nata dall’esperienza di “Sabaudia Musica al Centro”, torna con cinque appuntamenti in programma il 31 luglio e poi il primo, il 2, 3 e 4 agosto con artisti di grande caratura, alcuni dei quali legati a doppia mandata alla città di Sabaudia. Con un repertorio che spazia dalla musica classica e moderna, fino alla contemporanea, i riflettori sono tutti per Fabio Maria Capitanucci, Claudia Campagnola, Marco Morandi, Clara Galante, Gianni De Feo e Maria Letizia Gorga.

Ancora una volta la Pro Loco di Sabaudia, presieduta da Gennaro Di Leva, è partner attivo dell’amministrazione comunale nella realizzazione delle iniziative estive. Immancabile l’ormai collaudata e sempre più frequentata rassegna “Il parco e la commedia”, per la direzione artistica di Umberto Cappadocia. Arrivata alla VII edizione, l’iniziativa è un progetto promosso dall’associazione Pro Loco di Sabaudia, dal Comune di Sabaudia, dalla Regione Lazio, con il patrocinio del Parco Nazionale del Circeo e della UILT, nell’ambito dell’iniziativa “Teatro Amatoriale” e non solo. Nella cavea del Parco, tante le commedie che verranno rappresentate dalle diverse compagnie teatrali selezionate tra le migliori in circolazione.

Confermata anche la terza edizione di “Libri nel Parco”, la rassegna promossa dall’associazione Sabaudia Culturando nata con l’intento di promuovere incontri con scrittori noti e meno noti e di promuovere la lettura nei luoghi simbolo del Parco: la cavea del Centro Visitatori e la Corte Comunale. Partita già lo scorso 1 luglio con Dacia Maraini e il suo ultimo libro “La bambina ed il sognatore”, la rassegna prosegue con altri incontri con gli autori fino al 12 agosto.

Sabato 29 luglio torna il Premio letterario dedicato al maestro Diego Latella, organizzato dall’associazione Sabaudia Culturando, dalla famiglia Latella e dalla Pro Loco.  Una seconda edizione ricca di novità per venire incontro alle numerose richieste e per rinnovare il clamoroso successo riscontrato lo scorso anno. Il Premio è suddiviso in due concorsi distinti, uno rivolto alle scuole elementari, medie e superiori della Regione Lazio, con la tematica “La Scuola Oggi” e uno rivolto a tutti i cittadini italiani maggiorenni. Da quest’anno, infatti, il premio è a carattere nazionale ed i partecipanti avranno l’opportunità di aderire a due categorie, “Opere Edite” ed “Opere Inedite”. Il Premio, per la categoria “Opere Inedite”, prevede la possibilità di pubblicazione dell’opera vincitrice, che quest’anno avverrà con la casa editrice “Atlantide” di Latina.

Tra le manifestazioni promosse dalla Pro Loco di Sabaudia, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, anche “I suoni del lago… oltre il giardino”, manifestazione diretta artisticamente dal maestro Piero Cardarelli che vedrà protagonista, in cinque serate, la migliore musica classica, jazz e contemporanea. A far da cornice ai concerti, in programma dal 7 al 12 agosto, il meraviglioso scenario del Lago di Paola, al Belvedere, uno dei luoghi simbolo della città di Sabaudia.

Ma in questo variegato programma culturale e di spettacolo, si inserisce di diritto il Palio dei Draghi, giunto alla nona edizione e organizzato dalla Pro Loco di Sabaudia in collaborazione con il circolo sportivo The Core. La Torre, La Gincana, La Tramontana, La Maga Circe e I Tre Cantoni, questi ultimi campioni in carica, saranno avversari in acqua alla conquista del tradizionale drappo, con il drago che abbraccia lago, bosco e mare, simbolo dell’ormai rinomata manifestazione. L’appuntamento è per il 23 luglio presso la Marina Militare: l’evento avrà inizio alle 17.30 con le regate amatoriali, alle 19 scenderanno in acqua le contrade e poi inizierà la festa.