Sabaudia, taglio abusivo di eucalipti: imprenditrice nei guai, a casa 500 quintali di legna

eucalipti-tagliati

Ha pensato bene di tagliare oltre 100 piante di eucalipti presenti in due distinte fasce frangivento nel comune di Sabaudia, ma di proprietà regionale, ma è stata scoperta dal Comando del Corpo Forestale di Terracina. La responsabile è un’imprenditrice agricola di 40 anni, che ora dovrà rispondere di violazione paesaggistica, furto e danneggiamento di beni demaniali. Per lei anche una multa da 10 mila euro.

La donna ha provveduto al taglio abusibo delle piante situate lungo la Strada Segreta di Sabaudia, nelle due fasce frangivento a 3 km l’una dall’altra. In totale ne aveva ricavato oltre 500 quintali di legna, rinvenuta presso la sua abitazione. La legna è stata sequestrata, così come le fasce frangivento della lunghezza di 200 metri ciascuna.

SHARE