Sabaudia, minacciano di morte un imprenditore davanti alla moglie: arrestati 2 uomini

Brutta avventura per un imprenditore di Sabaudia che ieri pomeriggio è stato aggredito in un bar da due uomini. Questi prima lo hanno trascinato nella sua automobile per farlo guidare fino a casa e poi lo hanno minacciato di morte davanti alla moglie. I due aggressori lo hanno intimato di consegnare 5.400 euro altrimenti lo avrebbero ucciso.

Quando hanno visto che l’uomo non collaborava, i due sono scappati a bordo della sua automobile. Proprio grazie alla vettura i due malviventi sono stati rintracciati dai carabinieri e arrestati per rapina in concorso e sequestro di persona. 

L’imprenditore è stato medicato al pronto soccorso di Sabaudia e ha riportato vari traumi e contusioni al capo, ma è stato giudicato guaribile in 5 giorni.

SHARE