Rosa Giancola aderisce al PD: “Così la società civile tornerà a fare politica nei partiti”

di Eleonora Spagnolo – Rosa Giancola è entrata a far parte del PD. Lo ha comunicato la consigliera regionale che su Facebook ha spiegato che tutto il gruppo “Per il Lazio”, di cui fa parte, ha aderito al Partito Democratico. Per il Lazio ha intenzione di mantenere l’impegno preso con gli elettori: “Riportare all’interno della politica temi, dibattiti e argomenti della società civile”, spiega Giancola. Si tratta di un passaggio che Giancola definisce “un ritorno alla normalità”: la società civile torna nei partiti e nella politica, per abbattere il muro dell’antipolitica.

La lista Per il Lazio era nata su spinta di Nicola Zingaretti che volle candidare nel listino del presidente dieci storie che rappresentassero il Lazio. “Io non ho mai conosciuto Nicola Zingaretti prima di allora e mi onoro di essere una di queste dieci storie”, ha raccontato Giancola, ancora una volta con una nota sul suo profilo Facebook. Ora, con l’adesione del gruppo di Per il Lazio al PD, sostiene ancora Giancola, si aprirà un percorso politico nuovo, prima di tutto perché finalmente ci saranno finalmente anche le donne nel Partito Democratico della Regione Lazio. “Tuttavia il fatto nuovo che ci vede coinvolti è questa contaminazione, che non rappresenterà per noi consiglieri dell’ex listino, un trampolino di lancio facile e veloce, ma forse, e direi soprattutto qualcosa che muove ‘la corrente del possibile’”, spiega la consigliera regionale. Che prosegue approfondendo cosa farà il suo gruppo nel PD: “Esercitare quindi il ruolo della rappresentanza politica con l’intento di riportare nei partiti la base militante, quella società civile che i partiti li abitava a pieno titolo, ma che li ha lasciati perché qualcuno li ha occupati con altri fini. Il fatto eccezionale che oggi è accaduto è questo”.

SHARE