Roma–Manchester City 2-1. Al Francioni passa la Primavera giallorossa sotto gli occhi di Garcia

di Redazione – Va in scena al Francioni di Latina la sfida tra Roma e Manchester City valida per le gare di Youth League. Sotto gli occhi di Rudi Garcia, ospite in tribuna sono gli uomini di Alberto De Rossi ad imporsi 2-1 sugli inglesi e ad aggiudicarsi il passaggio alle semifinali. Di fronte a un pubblico festoso, i giallorossi passano con i gol tutti nel secondo tempo di Vestenicky e Pellegrini. Allo scadere il Manchester City segna con Ambrose su rigore. C’è da dire che gli avversari hanno giocato per lungo tempo in dieci per l’espulsione di Brian. A fine gara sono ben tre gli espulsi: oltre a Brian sono andati sotto la doccia in anticipo anche Byrne e Capradossi.

Si è rivelata azzeccata la scelta del Francioni per ospitare la gara delle squadre primavera. Il pubblico di Latina è accorso numeroso anche grazie all’ingresso gratuito e ha potuto assistere a una serata di sport e spettacolo.

ROMA (4-3-3) Marchegiani 7,5; Paolelli 6 Calabresi 6,5 Capradossi 6 Anocic 6,5; D’Urso 6,5 Machìn 6,5 (36’st Adamo s.v.) Pellegrini 7; Di Livio 6,5 (47’pt Ndoj 6) Sanabria 6 (47’pt Vestenicky 7) Di Mariano 6,5. A disposizione: Pop, Marchizza, Belvisi, Soleri. All. De Rossi 7,5

MANCHESTER CITY (4-3-3) Gunn 7; Humphries 5 (21’st Nemane 6) Maffeo 5,5 Adarabioyo 6 Tasende 6; Byrne 4,5 Brian 4,5 Ntcham 6,5; Ambrose 7 Pozo 5 (16’st Kongolo 5,5) Celina 5 (33’st Garcia 5,5). A disposizione: Haug, Tattum, Oliver, Buckley-Ricketts. All. Vieira 5

Marcatori: 17’st Vestenicky (R), 40’st Pellegrini (R), 46’st Ambrose (C)

Arbitro: Raczkowski

Ammoniti: Brian (M), Byrne (M), Ndoj (R), Pellegrini (R), Ambrose (C), Maffeo (C)

Espulsi: 13’st Brian (M) per doppia ammonizione, 39’st Byrne (M) per doppia ammonizione, 45’st Capradossi (R) per interruzione di chiara occasione da gol

SHARE