Riaprire il Tribunale di Gaeta, Iannuzzi avanza la richiesta in Parlamento

di Redazione – Cristian Iannuzzi chiede la riapertura del Tribunale di Gaeta. Il deputato ex Movimento 5 Stelle ha presentato un’interrogazione al Ministro della Giustizia, Andrea Orlando. Nel testo, firmato anche da Massimiliano Bernini e Luca Frusone (M5S), si fa riferimento al caos generato dalla chiusura della sede gaetana. Le cause da iscrivere sono state convogliate verso Cassino, quelle già iscritte sono state dirette a Latina, ma tutto questo ha rallentato i tempi dei procedimenti, di conseguenza molti reati sono caduti in prescirzione. A Latina, scrive Iannuzzi nel testo rivolto al responsabile della Giustizia, il Tribunale registra carenza di personale amministrativo e un grave vuoto nell’organico dei magistrati. E una situazione migliore non si registra a Cassino, che, caricandosi delle cause iniziate a Sora e Gaeta, non ha potuto adeguare il personale all’aumento del lavoro. In più, nella sede del Tribunale c’è stato un crollo ed ora è parzialmente inagibile.

Al Ministro Orlando l’attuale esponente del Gruppo Misto chiede quindi se sia a conoscenza dei fatti esposti, e se non ritenga opportuno riaprire il Tribunale di Gaeta per garantire il corretto funzionamento della Giustizia, “non assicurato dall’attuale assetto organizzativo predisposto presso i tribunali di Latina e Cassino”.

SHARE