Riapre il Teatro D’Annunzio, via libera dalla Commissione di Vigilanza

Finalmente una buona notizia per Latina: riapre il Teatro D’Annunzio. C’era attesa per la riunione della Commissione di Vigilanza del Comune di Latina che doveva decidere le sorti della struttura e proprio questa mattina è arrivato il via libera.

A un anno dalla chiusura, arriva l’autorizzazione sull’agibilità della struttura e sulle condizioni di sicurezza.

Alla riunione, presso il Palacultura, hanno partecipato il Sindaco Damiano Coletta, il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, il Capitano dei Vigili Urbani, i dirigenti dei Servizi comunali competenti per la materia, i periti che hanno seguito i lavori di manutenzione straordinaria, il Presidente della Commissione Cultura Fabio D’Achille e l’Assessore ai Lavori Pubblici Gianfranco Buttarelli.

L’autorizzazione, però, è a tempo: fino al 15 luglio, data dopo la quale si procederà con il completamento dei lavori che riguarderanno il nuovo impianto antincendio e includeranno altri piccoli interventi di adeguamento.

“In un momento particolarmente delicato per Latina e per l’Amministrazione – sottolinea il Sindaco Coletta – la riapertura del teatro acquista valenza simbolica, dimostra la capacità e la volontà di questa città di ripartire e sono particolarmente contento che si riparta proprio dal “luogo” della cultura. Era importante avere una risposta oggi per non compromettere la stagione di rappresentazioni, musica e danza, per questo ringrazio la Commissione e gli uffici tecnici che hanno assolto tutti gli adempimenti necessari alla ripresa delle attività del D’Annunzio. Ora procederemo per restituire al più presto alla comunità anche il teatro Cafaro”.

 *Foto di Fabio D’Achille

SHARE