Processo Midal, ex lavoratori ammessi come parte civile in via definitiva

di Redazione – Gli ex lavoratori del Gruppo Midal Spa sono stati ammessi come parte civile nel Processo per bancarotta che vede come principali imputati l’ex amministratore delegato Paolo Barberini e l’ex presidente del gruppo Rossana Izzi. Gli ex dipendenti erano già ammessi come parte civile dal giudice per le indagini preliminare Nicola Iansiti e adesso c’è l’ammissione in via definitiva.

“Siamo felici” scrivono sulla pagina Facebook di sensibilizzazione che hanno creato in occasione dell’inizio del processo ”Una decisione, questa, importante per noi ma soprattutto per il futuro di tutti i lavoratori che pagano sulla propria pelle, speculazioni e fallimenti imprenditoriali, frutto di spericolati, fraudolenti e arroganti artifici finanziari”.

SHARE