Priverno, si dimettono 9 consiglieri: cade il sindaco Delogu arriva il commissario

di Massimo Guida – Il consiglio comunale di Priverno è arrivato al suo epilogo. I nove consiglieri, che mercoledì 25 febbraio non hanno votato la fiducia al sindaco Delogu, hanno rassegnato le loro dimissioni. Elvira Picozza, Antonietta Bianchi, Paolo Picozza e Mauro Petrole consiglieri del PD e Fabio Martellucci, Roberto Federico, Stefania De Santis, Pierantonio Palluzzi e Angelo Galli dell’opposizione hanno protocollato ufficialmente le loro dimissioni il 2 marzo decretando di fatto la fine dell’esperienza amministrativa di Delogu e del Consiglio comunale. Adesso la città sarà affidata ad un commissario prefettizio che la guiderà fino alle prossime elezioni anticipate.

Intanto su Facebook sono centinaia i messaggi di stima e di affetto sul profilo dell’ormai ex sindaco Angelo Delogu “tradito” dalla sua maggioranza.

SHARE