Pontinia, la Fattoria Solidale del Circeo in cattedra per “Lavoro, agricoltura sociale e ambiente”

Lavoro, agricoltura sociale, ambiente: il circolo virtuoso che favorisce le buone pratiche della comunità delle persone”. Si presenta così la giornata di riflessione organizzata in provincia di Caserta e che vede impegnato, come relatore, Marco Berardo di Stefano, presidente della Rete Nazionale delle Fattorie Sociali e presidente della Fattoria solidale del Circeo di Pontinia.

L’iniziativa, promossa dalla cooperativa sociale Koinè insieme all’associazione culturale e di utilità sociale “Melagrana”, è organizzata presso il centro Melagrana a San Felice a Cancello (Caserta) si propone come un evento di portata nazionale che tratterà, tra gli altri, anche il tema delle opportunità di sviluppo dell’agricoltura sociale in un quadro normativo particolarmente sensibile all’argomento.

“La giornata potrà essere particolarmente importante – ha dichiarato Marco Berardo Di Stefano – con riflessi anche sul territorio provinciale di Latina visto che negli ultimi anni l’argomento ha avuto seguito ma presenta ancora molti margini di incremento. Inoltre sarà possibile presentare il modello messo in atto dalla Fattoria Biosolidale del Circeo”. La giornata di riflessione e studio sarà articolata in gruppi di lavoro di assoluta attualità dal titolo: “Dalla Campania felix alla Terra dei fuochi”, “Agricoltura come luogo d’incontro di prodotti e di persone”, “Creare nuova occupazione: il terzo settore sinergia per ambiente e agricoltura sociale”.

A conclusione della giornata, dalle 18 è in programma una “tavola rotonda” in cui verranno presentati i report dei gruppi tematici. Al momento di confronto, di altro profilo istituzionale, parteciperà, tra gli altri, Marco Berardo di Stefano. Nel corso del dibattito è atteso anche l’intervento dell’Onorevole Massimo Fiorio, vicepresidente della Commissione agricoltura della Camera dei deputati.

SHARE