Pontinia, caso Sep: l’azienda rinuncia al ricorso davanti al Riesame. Resta il sequestro

Il momento del sequestro della Sep

La Sep di Pontinia resta sotto sequestro. Questa mattina era fissata l’udienza davanti al Tribunale del Riesame per decidere della richiesta di dissequestro presentata dall’avvocato della società, Domenico Oropallo. Il legale, però, dopo aver chiesto un rinvio che il Tribunale ha ritenuto di non concedere, ha rinunciato al ricorso. Restano quindi i sigilli al sito di trattamento rifiuti nonostante il Riesame non si sia espresso nel merito.

La Sep sta ora cercando di capire grazie all’aiuto di tecnici quali siano i punti critici per poterli migliorare.

Lo stabilimento era stato chiuso il 4 ottobre scorso dai carabinieri forestali di Latina per i miasmi mal sopportati dai residenti che da tempo lamentano anche problemi di salute dovuti ai cattivi odori. Il provvedimento era stato firmato dal gip Giuseppe Cario su richiesta del pm Miliano.

 

 

SHARE