Piano sosta, Tiero e Di Giorgi: “Solo vantaggi per la città”. Ecco tutte le novità

di Redazione – Il Piano Sosta sta assumendo una forma sempre più tangibile per i cittadini di Latina. Sono stati finalmente segnalati tramite strisce bianche i posti auto gratuiti, 800 lungo l’anello esterno della circonvallazione e altri 300 nel centro regolamentati con disco orario. A breve saranno creati altri 190 stalli gratuiti per moto e motorini, e altri 400 posti a pagamento saranno posizionati nei pressi della stazione di Latina Scalo, mentre 2600 saranno distribuiti lungo la Marina di Latina. A elencare con orgoglio tutte queste novità è l’assessore alla mobilità e trasporti, Enrico Tiero: “Sono convinto che il nuovo Piano Sosta sia un buon piano perché tiene conto delle esigenze e delle aspettative dei cittadini”. Tiero ha voluto anche spiegare le novità connesse agli orari: si pagherà dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 20. Inoltre il piano prevede due diverse zone: a rotazione rapida e a rotazione media. A breve sarà possibile pagare con il proprio smartphone, ma anche con carta di credito o bancomat e online. Il piano, prosegue ancora Tiero, avrà anche dei risvolti occupazionali perché Atral, che gestisce le soste, si è impegnata a assumere altre persone per implementare l’organico. Sempre la stessa società si occuperà di istallazione e manutenzione dei parcometri. Non cambia nulle per chi ha un abbonamento emesso prima dell’entrata in vigore del nuovo piano: rimane valido fino alla scadenza naturale. E a proposito di abbonamenti e agevolazioni, rimangono facilitazioni per residenti, studenti e lavoratori. Il piano sosta, conclude Tiero, “Sono certo, porterà molti benefici sia in termini ambientali, riduzione inquinamento atmosferico, sia in termini economici con la possibilità di reinvestire i proventi sul territorio”.

Anche Giovanni Di Giorgi ha voluto commentare un piano che secondo lui porterà vantaggi a tutta la città. “Questo piano va nella direzione di prevedere un sistema più snello ed efficiente di gestione della sosta, che va ad integrarsi con due grandi elementi che richiedono particolare attenzione, vale a dire l’area della Ztl in centro e la gestione dei parcheggi nell’area del lungomare”, he detto il Sindaco. Di Giorgi annuncia di essere pronto al confronto per eventuali miglioramenti e a tal proposito garantisce che Tiero e i suoi uffici monitoreranno la situazione.

SHARE