Piano sosta, strisce né bianche né blu. A Latina continua il caos sui parcheggi

di Redazione – Continua la confusione sul nuovo piano sosta a Latina. L’Atral, gestore del servizio, ha provveduto a far verniciare di bianco quei parcheggi che non sono più a pagamento. Ma non bastava il ritardo con cui ha eseguito il lavoro, tanto che in molti casi i cittadini ignari hanno continuato a pagare la sosta. Ora, in alcuni tratti del lato esterno della circonvallazione, i parcheggi hanno un colore intermedio, in alcuni tratti bianco, in altri blu. E molti automobilisti nel dubbio continuano a pagare anche dove la sosta è gratis.

Nei giorni scorsi il Presidente della Commissione Viabilità, Roberto Lodi, si era scusato con la cittadinanza per i disagi provocati dal mancato riverniciamento dei parcheggi, a cui si sono sommati ritardi nell’erogazione degli abbonamenti con le nuove tariffe. Venerdì tutte le criticità emerse in questi primi giorni di vita del nuovo piano sosta saranno esaminate dalla Commissione alla ricerca di eventuali soluzioni.

NUOVO PIANO SOSTA, ARRIVANO LE STRISCE BIANCHE. TUTTE LE MODIFICHE IN VIGORE ENTRO 90 GIORNI

CAOS SUL NUOVO PIANO SOSTA A LATINA: PARCHEGGI GRATUITI ANCORA “BLU” E NIENTE ABBONAMENTI

STRISCE BLU, CAMBIA TUTTO: NUOVE TARIFFE ORARIE E ABBONAMENTI MA AUMENTANO GLI STALLI GRATUITI

SHARE