Piani urbanistici, le verifiche affidate a due tecnici della Regione

di Redazione – Cambio di programma: per rivedere i piani urbanistici licenziati dal Comune di Latina non sarà chiamato un pool di tecnici – così come inizialmente annunciato dal sindaco – ma sarà avviato un piano di monitoraggio tramite un apposito lavoro con due tecnici messi a disposizione dall’Amministrazione Regionale esperti in materia urbanistica. Quindi è la Regione adesso a intervenire (un po’ come aveva auspicato Forza Italia) per approfondire e verificare l’iter attuato per l’approvazione dei piani.

Una volta effettuate le dovute verifiche, però, sarà comunque l’amministrazione comunale a valutare quali azioni intraprendere. “Riteniamo necessaria la collaborazione con la Regione, ente titolare della materia urbanistica che ha emanato le norme applicate poi dall’Amministrazione comunale per la redazione dei Piani” ha detto Di Giorgi.

Resta da aspettare gli esiti dell’analisi dei tecnici della Regione e sperare che Piazza del Popolo recepisca le indicazioni provenienti dalla Pisana.

SHARE