Parco dei Pini, nessuna irregolarità nel progetto: rispettato il rapporto superficie/parcheggi

di Redazione – Nessuna irregolarità nel progetto del centro commerciale Parco dei Pini che vedrà la luce all’inizio del 2017. Un esposto presentato da un imprenditore della zona al Comune aveva contestato il non rispetto della norma regionale che prevede che per ogni metro quadrato di area commerciale ci sia un tot destinato al verde ai parcheggi.

La Metalfer, proprietaria del terreno, replica che il rapporto superficie/parcheggi è stato rispettato perché a fronte di 18.695 metri quadrati di spazi destinati alla vendita sono stati previsti 53.732 metri quadrati di parcheggi. Comunque la società Metalfer, insieme agli eredi Cangemi anche loro proprietari dell’area dove nascerà il Parco dei Pini, hanno già presentato formalmente al Suap (Sportello Unico per le Attività Produttive) la richiesta di permesso a costruire, l’ultima formalità burocratica prima di dare il via al cantiere.

SHARE