Operazione Olimpia, Di Giorgi e Di Rubbo davanti al GIP: accuse respinte

Di-Giorgi-Di-Rubbo

Dopo l’ondata di arresti, sono iniziati gli interrogatori per i detenuti in carcere arrestati nell’ambito dell’operazione Olimpia. Ieri è stata la volta di Giovanni Di Giorgi e Giuseppe Di Rubbo. L’ex Sindaco di Latina e l’ex Assessore all’Urbanistica hanno risposto alle domande del GIP Mara Mattioli, respingendo le accuse. In particolare, Di Rubbo avrebbe difeso la legittimità del Piani particolareggiati.

Sono stati interrogati anche Nicola Deodato (ex dirigente comunale) e Luca Baldini (architetto legato al costruttore Massimo Riccardo), anche loro hanno respinto le accuse.

Insomma, tutti quanti hanno professato la loro innocenza e chiesto la scarcerazione. Nei giorni scorsi erano stati interrogati nel carcere di Velletri Ventura Monti e Vincenzo Malvaso. Presto inizieranno gli interrogatori anche per coloro che sono detenuti agli arresti domiciliari.

SHARE