Omicidio al Felix, fermati i responsabili: il delitto maturato all’interno della comunità romena

discoteca-Felix

Sono stati rintracciati e fermati a Sezze l’omicida che ieri notte ha ucciso un romeno al Felix di Latina e i suoi tre complici. I quattro sono anche essi romeni ed erano nella discoteca di Via Don Torello dove era in corso un party con conseguente elezione di Miss Romania a Latina.

La lite sarebbe nata per futili motivi, probabilmente un’occhiata di troppo a una delle concorrenti. La vittima dell’omicidio è un 35enne, ferito con una coltellata che probabilmente ha reciso l’arteria femorale, causando il decesso in pochi minuti, nonostante l’arrivo immediato del 118. Sul posto è intervenuto anche il sostituto procuratore Luigia Spinelli e il medico legale. Le indagini avviate dalla Squadra Mobile hanno permesso di individuare quasi subito i responsabili, appartenenti alla comunità romena e residenti in Provincia. I quattro dopo il delitto sono fuggiti a bordo di un auto di grossa cilindrata.

SHARE