Olimpia, per Maietta torna a riunirsi la Giunta. L’arresto si allontana

PASQUALE-Maietta

Mentre gli arrestati per l’inchiesta Olimpia sono tornati ieri in libertà, almeno coloro per cui si erano aperte le porte del carcere, rimane tutta da definire la situazione di Pasquale Maietta. L’ex Presidente del Latina Calcio gode dell’immunità parlamentare, sul suo destino dovrà decidere la Giunta per le autorizzazioni. Che si riunirà domani, mercoledì 30 novembre. Nella prima seduta del 16 novembre i membri presieduti dal compagno di partito di Maietta, Ignazio La Russa, hanno preso atto dell’ordinanza di 500 pagine inviata dalla Procura di Latina. Domani dovrebbe esserci un primo esame del documento.

Intanto, dopo l’annullamento dell’ordinanza che è valsa la scarcerazione per Di Giorgi, Di Rubbo, Malvaso, Monti, Riccardo e Baldini, appare difficile che la giunta prima, e la Camera poi si esprimano a favore dell’arresto di Maietta. I tempi comunque non sono brevi, considerando che il procedimento ancora deve iniziare e che casi simili hanno richiesto almeno due mesi di tempo. Un lasso di tempo che rischia di dilatarsi ulteriormente per gli inevitabili straschichi del referendum e la successiva pausa di Natale. Il giudizio dela Giunta dipenderà molto da come si evovlerà l’indagine Olimpia, ora a una svolta, dopo che il Riesame con le scarcerazioni ha praticamente demolito l’impianto accusatorio.

SHARE