Nuovo orario dei treni, i pendolari di Minturno scendono di nuovo in piazza

Nuova manifestazione dei pendolari della Stazione di Minturno Scauri organizzata dal Comitato, il Gruppo Interassociativo Terranima e la Confconsumatori-Latina per domenica 27 novembre alle 10.

I pendolari tornato a protestare contro il nuovo orario di Trenitalia che penalizza Minturno e il Sud Pontino che è stato pubblicato anche sul sito. Alla manifestazione prenderanno parte anche i pendolari dei Sessa Aurunca, Falciano e Formia.

“Oggi più che mai – scrive Confconsumatori – crediamo che il problema del ridimensionamento del servizio di trasporto della linea Roma-Napoli interessi tutti i pendolari della intera linea e pertanto si rende necessario ed auspicabile il coinvolgimento dei vari comitati al fine di garantire in modo effettivo il diritto alla mobilità di ciascuno”.

Inoltre lunedì 28 in Regione Lazio ci sarà l’incontro tecnico presso l’assessorato alla mobilità sul quale i pendolari fanno molto affidamento. L’auspicio è che si arrivi a congelare l’orario vigente in attesa di verificare e costruire un orario rispondente alle effettive necessità degli utenti. Se non ci dovessero essere passi avanti, i Comitati sono pronti a una nuova manifestazione davanti la Pisana per mercoledì 30.

SHARE