Nuovi affidamenti diretti, la denuncia di Cozzolino: dalla giunta 100mila euro ad associazioni “amiche”

di Redazione – Giunta nuova, abitudini vecchie. Secondo quanto denuncia il capogruppo del PD, Alessandro Cozzolino, gli assessori e il sindaco nell’ultima riunione dell’anno, fissata in extremis il 30 dicembre, hanno “assegnato ben 100 mila euro a decine e decine di associazioni della città”. Un’altra serie di assegnazioni dirette, quindi, senza alcun bando e passaggio in Commissione o Consiglio comunale “rispondendo solamente al principio di convenienza e sensibilità personale da parte “È inaccettabile che i fondi pubblici vengano assegnati in maniera diretta e tramite la semplice discrezionalità dei componenti di Giunta” continua il consigliere che ricorda anche il PD ha pronta una proposta un bando pubblico per l’assegnazione dei fondi alle associazioni che permetterebbe in modo trasparente a tutte le associazioni di poter partecipare ed ambire ai fondi pubblici.

“In un momento storico in cui l’amministrazione comunale di Latina lamenta l’assenza di fondi ed aumenta al massimo le tasse per tutti i cittadini – conclude Cozzolino – il 30 dicembre, nel bel mezzo delle festività natalizie, è riuscita a tirar fuori ben 100 mila euro da assegnare alle associazioni vicine alla maggioranza. Un comportamento inaccettabile che conferma come Di Giorgi, dopo le sue finte dimissioni, abbia continuato nella strada di sempre”.

SHARE