Novara-Latina 2-2, i nerazzurri in 10 conquistano il pari. Reti nel primo tempo

Vincenzo Vivarini
Vincenzo Vivarini, allenatore del Latina Calcio

Novara-Latina termina 2-2 e i nerazzurri conquistano un punto prezioso in una trasferta insidiosa dove hanno giocato in inferiorità numerica per oltre 50 minuti.

Il Novara parte bene e trova il vantaggio al 15′ con un sinistro da venti metri di Viola su cui Pinsoglio non può nulla. Al 21′ Brosco riequilibra il risultato con una punizione raso terra violenta quanto basta per centrare la rete. Al 34′ padroni di casa di nuovo avanti con Adorjan che manda la palla in gol su respinta di Pinsoglio. Al 35′ Scaglia si fa espellere per proteste. Per il Latina potrebbe mettersi male ma al 37′ Paponi segna il pareggio beffando il portiere avversario grazie a un destro al volo su palla vagante in area.

La ripresa vede il Novara tentare il colpaccio ma Pinsoglio è prodigioso in più di qualche occasione. Il risultato rimane invariato e la gara termina 2-2.

NOVARA-LATINA 2-2

Novara: Da Costa, Dikmann, Troest, Scognamiglio, Armeno, Viola, Selasi (18’ st Casarini), Faragò, Sansone (36’ st Di Mariano), Adorjan (25’ st Bajde), Galabinov. A disp.: Pacini, Corazza, Beye, Kupisz, Calderoni, Koch. All.: Boscaglia

Latina: Pinsoglio, Bruscagin, Brosco, Dellafiore (29’ st Pinato), Di Matteo, Scaglia, De Vitis (26’ st Moretti), Mariga, D’Urso, Paponi, Boakye (16’ st Acosty). A disp.: Tonti, Corvia, Coppolaro, Rocca, Rolando, Amadio. All.: Vivarini

Arbitro: Mainardi di Bergamo Assistenti: Oliveri di Palermo e Formato di Benevento Quarto uomo: Curti di Milano

Marcatori: 15’ Viola, 21’ Brosco, 34’ Adorjan, 37’ Paponi

Note – Espulsi: Scaglia al 35’ per proteste

Ammoniti: Pinsoglio, Troest, Selasi, D’Urso

Spettatori paganti: 921 per un incasso di 8598 euro Abbonati: 2810 per un incasso quota rateo abbonati di 17392 Spettatori totali: 3731 Incasso totale: 25990

SHARE