Norma, violenza domestica: denunciato cittadino polacco per lesioni aggravate

Un cittadino polacco di 51 anni, residente nel comune di Norma,  è stato deferito in stato di libertà dai Carabinieri della locale Stazione, per il reato di lesioni personali aggravate a scapito della convivente. 

Nella notte tra 24 e il 25 settembre, una lite, scaturita tra i due per futili motivi, si è trasformato nell’ennesima violenza consumata tra le mura domestiche. La donna a seguito degli abusi ha riportato numerosi traumi facciali, frattura nasale e un dolore toracico atipico. Per lei sono state necessarie le cure mediche. Rimarrà pertanto in prognosi per 30 giorni.

SHARE