Non solo frutta e verdura, il mercato a Km zero di Aprilia si apre al settore florovivaistico

di Redazione - Non solo frutta e verdura e prodotti del settore agroalimentare, il mercato a chilometro zero di Aprilia si apre al settore florovivaistico. Le tre edizioni settimanali (mercoledì in via Galilei, venerdì in Piazza Moro e domenica in Via Irlanda) accoglieranno anche stand di fiori e piante di coltivatori locali.

Il Comune ha pubblicato il bando per l’assegnazione dei posteggi nel mercato di filiera corta con specializzazione alimentare e florovivaistica (scaricabile dal sito istituzionale) e il termine ultimo per presentare le domande è il febbraio.

“La novità del mercato a km zero – spiega l’Assessore al ramo Vittorio Marchitti – è diventato una realtà, anche grazie al dialogo con gli operatori che lo hanno reso vivo durante il suo primo anno. Oggi l’Amministrazione consolida il mercato dando l’opportunità di parteciparvi anche agli operatori di un altro importante settore per l’economia agricola apriliana, con la consapevolezza che questo percorso alternativo alla grande distribuzione sta dando ottimi risultati, anche in termini di qualità a beneficio dei cittadini che già frequentano puntualmente il mercato. Ci auguriamo che la filiera corta del settore agroalimentare e florovivaistico sia sempre più protagonista delle attività della Città di Aprilia”.

SHARE