M5S, gli attivisti di Latina si dissociano dai parlamentari espulsi e fondano un altro MeetUp

di Redazione – Dopo l’esplusione dei tre parlamentari pontini dal Movimento 5 Stelle, c’è stata un po’ di confusione tra gli attivisti di Latina. Se Iannunzzi. Simeoni e Vacciano continuano a rimanere in Parlamento ma nei rispettivi gruppi misti di Camera e Senato, il loro MeetUp “i Grilli e le Cicale di Latina” si è diviso in due. Quindi da una parte i “fedeli” del deputato e dei due senatori con i loro collaboratori e dell’altra “chi ritiene che non si possa fare una politica incisiva al di fuori del M5S di Grillo e Casaleggio”.

Quest’ultimi, visto che i tre dissidenti continuavano ad operare nel MeetUp, hanno scelto di uscirne e di fondare un nuovo MeetUp, con il nome “5 Stelle Latina in MoVimento”, che al momento conta 54 iscritti ed ha come “organizer” Pasquale Palmisano. 

SHARE