Morti sulle strade, giovedì 12 manifestazione contro le scarcerazioni facili

di Redazione – Sulle strade, soprattutto pontine purtroppo, si continua a morire ogni giorno. E sono all’ordine del giorno anche le notizie sulle cosiddette scarcerazioni facili di chi uccide alla guida. E’ il caso di Daniel Domnar che il 26 dicembre del 2013 ha investito e ucciso la piccola Stella Manzi, a lui che guidava senza patente e sotto l’effetto di alcol e cocaina erano stati concessi i domiciliari e adesso che sarebbe dovuto iniziare il processo ha fatto perdere le sue tracce.

Per protestare contro questa e altre ingiustizie, giovedì 12 febbraio a partire dalle 10.30,  l’Associazione europea familiari e vittime della strada, insieme al Coordinamento 9 dicembre, ha organizzato una manifestazione pacifica sotto il Tribunale di Latina. “Il famoso omicidio stradale tanto decantato da politici che fine ha fatto?” chiede Giovanni Delle Cave, vicepresidente dell’associazione.

SHARE